Essere genitori positivi? L’adolescenza e’ un periodo delicato e complesso, il cui apice e’ la costruzione della propria identità, un processo per nulla semplice. Il termine genitorialità quindi non coinvolge l’essere genitori reali ma è uno spazio psicodinamico autonomo che fa parte dello sviluppo di ogni persona. Essere genitori permissivi non deve essere visto come negativo a priori. In psicologia ci sono svariate teorie che descrivono l’importanza dei genitori in ambito relazionale, cognitivo ed emotivo. I bambini che crescono con genitori assenti sono più propensi a sviluppare disturbi della condotta. È sicuramente possibile. Allo stesso tempo chi diviene genitore si allontana dall’essere figlio così come vede distanziarsi i suoi stessi genitori: imparerà presto a conciliare l’immagine della propria madre con quella di nonna e del padre con quella di nonno. Essere genitori e psicologia: essere genitori rende più felici? La genitorialità e le sue funzioni: oltre l’essere genitori Con il termine genitorialità , quindi, non si intende solo l’essere genitori reali ma il possedere al proprio interno uno spazio psicodinamico autonomo che fa parte dello sviluppo della persona e si attiva con la nascita di un figlio. Programmi di sostegno alle competenze genitoriali è un libro di Anna Di Norcia , Laura Di Giunta pubblicato da nella collana Psicologia in pratica: acquista su IBS a 22.50€! C’è un fondo di verità, tuttavia, quando si dice che l’eccessiva tolleranza non rappresenta la base migliore dell’educazione, soprattutto se non è compensata da altre circostanze o fenomeni, come la capacità di guidare le scelte del bambino o una comunicazione efficace. 9 lunghissimi mesi per diventare genitori. Essere genitori efficaci. Serve tempo, non solo ai bimbi per essere pronti alla vita fuori dal nostro corpo, ma anche per mamma e papà per fare il più meraviglioso viaggio interiore al mondo: sentirsi e divenire genitori. Le conseguenze di crescere con genitori assenti. Gli stili educativi, le ore di sonno, la TV e altro. Perché i nostri figli sono così diversi tra loro? Uno dei tanti motivi che rende l’essere genitore un lavoro tanto difficile è che tutti hanno consigli da dare.. ma la maggior parte di essi sono “spazzatura”. Diventare genitori rappresenta una svolta carica di implicazioni: nasce un figlio ma anche due genitori. 9 mesi in cui si ha il tempo di accettare i cambiamenti del … Ecco, dal libro della blogger Rebecca Eanes, recentemente apparso nell'edizione italiana curata da Laura Rigobello e intitolato Essere genitori positivi. Il parenting Nei contesti psicologici ed educativi si ricorre, con prestito linguistico, al termine “parenting” per riferirsi all'insieme delle azioni e dei comportamenti con cui i genitori, definiti in lingua inglese parents, si prendono cura dei figli promuovendo lo sviluppo fisico, emotivo, sociale ed intellettivo di questi ultimi. COME SOSTENERE I FIGLI ADOLESCENTI NELL’ERA DEI “LIKE”? Per quei genitori che ottengono questi risultati le soddisfazioni sono grandi; ma per coloro che pur avendo dei bambini non riescono a crescerli sani, felici e fiduciosi di sé, le pene, sotto forma di angoscia, frustrazione, attrito e forse anche vergogna o colpa, possono essere severe.