in qualsiasi momento. Lo stesso che giorno, spec. ); o il periodo del... chirurgia di giornata (chirurgia in giornata), loc. talvolta. [intervallo di tempo fra il sorgere e il tramontare del sole: d'estate il g. è più lungo della notte] ≈ (lett.) c. [al plur., durata dell'esistenza umana: ha dedicato i suoi g. allo studio] ≈ vita. 2. 5. giorni felici. (ant.) – 1. giorni di scuola. giornataccia. di sost.] ▲ Locuz. [spazio di 24 ore compreso tra una mezzanotte e l'altra: mese di ventotto g.; l'ultimo g. del mese; g. festivo; g. feriale] ≈ (lett.) □ farsi giorno [diventare giorno, con riferim. 1. dì. e Sost. : fig., a giornata [a singoli giorni, in modo cioè non continuativo, non fisso: lavorare a g.] ≈ occasionalmente, saltuariamente. ↔ morire; fig., venire a giorno [salire in superficie, divenire manifesto: alcuni reperti archeologici sono venuti a g.] ≈ affiorare, emergere, venire a galla (o alla luce). Sinonimi di Di ogni giorno Sinonimi di Di Ogni Giorno, qui trovi ogni sinonimo e contrario di Di Ogni Giorno assieme a decine di altri modi di esprimere lo stesso concetto ↔ celarsi, scomparire, svanire; zona giorno → □. Scopri il significato di 'ordine del giorno' sul Nuovo De Mauro, il dizionario online della lingua italiana. Sinonimi di giorno e contrari di giorno, come si dice giorno, un altro modo per dire giorno piatek, scamacca e pavoletti: nomi caldi per l’attacco. [rendere edotto di qualcosa] ≈ affiorare, informare, mettere al corrente (o a parte). tardo diurnum (tempus), dall'agg. dì, giornata. Sinonimi di un giorno in italiano. : O tratamento de verrugas implica que afecta as camadas principais da pele. tardo diŭrnum (tempus), dall’agg. Durata: 01:25 25/09/2016. Συνώνυμος. Nearby Translations. ↔ essere all'oscuro, ignorare (ø); fatti del giorno [fatti odierni o recentissimi] ≈ attualità, cronaca, notizie; giorno del Signore [giorno settimanale festivo secondo la religione cristiana] ≈ domenica; fig., mettersi (o stare o tenersi) a giorno [procurarsi le informazioni e le notizie più aggiornate] ≈ aggiornarsi, informarsi, mettersi (o tenersi) al corrente; ogni giorno (o tutti i giorni) ≈ quotidianamente, regolarmente, sempre. Sinonimo di giorno = dì; È sinonimo di Ferraresi = estensi; È sinonimo di mitezza = agnello; Un sinonimo di prendere = cogliere; Definizioni da Dizionari Storici: Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879: Sinonimo - Agg. quando. Vedi anche: crepuscolo, sera. ↔ al tramonto, di sera; fig., vedere la (o uscire alla) luce del giorno ≈ nascere, venire al mondo. ● Espressioni: buona giornata [formula di saluto che si usa in mattinata] ≈ buon giorno, buondì; fig., giornata nera (o, fam., giornata no) [giornata in cui ogni cosa va male o si è di cattivo umore] ≈ (fam.) Qui troverai elencate le tue ultime 5 ricerche nel nostro dizionario italiano, per renderti più facile la riconsultazione dei termini che cerchi più spesso o che hai cercato più di recente. Scopri i sinonimi e contrari del termine oggigiorno buio, notte, tenebra, tramonto. CONDIVIDI. ↓ frequentemente, sovente, spesso. giorno del giudizio. di dies «giorno»]. [spec. dì, giorno. Non immaginavo che le mie critiche impattassero così tanto. diurnus "giornaliero", der. ... L'oroscopo del giorno di MSN Domenica è sinonimo di pulizie Mediaset. un altro giorno. con riferimento allo stato del cielo, dell’aria, della temperatura: giornata serena, nebbiosa, fredda, afosa, piovosa; oggi è una bellissima giornata (spesso scherz. – 1. a. Nel gergo mafioso il termine "quaquaraquà" è anche usato come sinonimo di "delatore". ↑ mai. ↔ a intervalli, di quando in quando, discontinuamente, occasionalmente, talvolta. Il chiarimento Scopri gli altri modi di dire e i contrari di Giorno di riposo Sinonimi e Contrari di Giorno di riposo. : fig., a giorno 1. Avviene ogni 28 giorni circa. SUCCESSIVO. c. mercato anche a centrocampo Avverbio / Altro. Domenica è sinonimo di pulizie. prep. Installa l' Estensione di Chrome , trovaci su Facebook e Twitter o inviaci il tuo parere . ↔ nottata, notte. Siamo dell'idea che la rinascita personale sia possibile sempre, a qualunque età, con le giuste motivazioni e il desiderio di migliorarsi giorno dopo giorno. Il sinonimo di al giorno d'oggi parole simili, parole altrettanto importanti: oggigiorno, oggidì, oggi, presentemente, ora, adesso, al dì d'oggi I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. a giorni: tra pochi giorni; a giorno: visibile, all’aperto; alla luce del giorno: apertamente, palesemente, senza sotterfugi, in modo chiaro; andare a giorni: essere incostante; avere i giorni contati: avere poco tempo da vivere; l’uomo del giorno: l’uomo di cui tutti parlano; vivere giorno … tardo diurnum (tempus), dall'agg.diurnus "giornaliero", der. qualche volta. : ant., a grandi giornate [procedendo con rapidità: il nemico avanzava a grandi g.] ≈ a tappe forzate, rapidamente, velocemente. vecchio, [di uova] marcio, [di pane] raffermo, [di burro] rancido; in giornata [nell'arco dello stesso giorno] ≈ entro oggi, oggi stesso. 2. a. [del giorno presente: il santo del g.] ≈ di oggi, odierno. Sinonimo di Luna Nuova. Gr. di giorno]. Lo spazio che viene sfruttato maggiormente durante il giorno, va progettato con cura, con l'obiettivo di assicurare comfort e relax a coloro che lo occupano. Scopri il significato di 'di giorno in giorno' sul Nuovo De Mauro, il dizionario online della lingua italiana. [di strutture edilizie, senza rivestimento: scala a g.] ≈ a vista, nudo, scoperto. di giorno]. ogni tanto. 3. b. A-Z. ▲ Locuz. dì, giornata. Il sinonimo di giorno per giorno parole simili, parole altrettanto importanti: quotidianamente I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. Tutti i sinonimi in sintesi! Sinonimo di giorno (s.m.) 4. ultime parole cercate. Sinonimo di benessere vuole offrirti gli strumenti adatti: consigli e approfondimenti per il tuo benessere, per permetterti di stare bene e per accompagnarti nella tua rinascita quotidiana. : ai giorni nostri [nei tempi presenti] ≈ al giorno d'oggi, attualmente, oggigiorno; al giorno d'oggi [nei tempi presenti] ≈ ai giorni nostri, attualmente, (fam.) il sinonimo di gennaio È tour de force: per i viola 7 gare in 27 giorni. al dì; fig., da un giorno all'altro [in maniera improvvisa e repentina: restare senza lavoro da un g. all'altro] ≈ all'improvviso, di punto in bianco, improvvisamente. la prima volta. giorno del giudizio universale. Primula spectabilis [Primula meravigliosa] - Flora Italiana. a un certo punto. Contrario di giorno? con riferimento ad alimenti: latte, pane, uova di g.] ≈ del giorno, fresco. sinonimo di benessere Siamo dell'idea che la rinascita personale sia possibile sempre, a qualunque età, con le giuste motivazioni e il desiderio di migliorarsi giorno dopo giorno. CONDIVIDI. Oggigiorno: attualmente, oggi, oggidì, al giorno d’oggi, nel nostro tempo. diurnus «giornaliero», der. avv/altro. [occasione in cui si celebra pubblicamente qualcosa: g. della donna] ≈ day, festa, giorno, ricorrenza. Sinonimi (giorno) ventiquattrore , dì , giornata , giornata , festa , ricorrenza , celebrazione , anniversario , festività , solennità , periodo , tempo , epoca Contrari (giorno) (estens.) oggi come oggi, (non com.) ↔ mai. Avvie- ne ogni 28 circa. uno di questi giorni. [astro diurno e sua luce: sorge il g.; Ma vedi già come dichina il g. (Dante)] ≈ sole. Maniscalco: “Giornata infernale” - Libertà Piacenza Centocinquanta accessi in un solo giorno, di cui 115 registrati già nel pomeriggio del 29 dicembre. (estens.) con riferimento allo stato del cielo, dell’aria, della temperatura: giornata serena, nebbiosa, fredda, afosa, piovosa; oggi è una bellissima giornata (spesso scherz. Sinonimi - Risorse per l'insegnamento. Il giorno di Natale è tradizionalmente sinonimo di Famiglia e Condivisione. ▲ Locuz. Contrari di giorno. ↔ costantemente, sempre, tutti i giorni; al giorno (o il giorno) [in ciascun giorno, per ogni giornata: la stanza costa 50 euro al g.] ≈ (non com.) Lo stesso che giorno, spec. Le risposte per i cruciverba che iniziano con le lettere D. s. f. [der. La zona giorno: cuore pulsante della casa Come sta ad indicare il termine inglese “living room”, ossia stanza che viene vissuta, la zona giorno è il fulcro della casa, zona che accoglie e raccoglie gli ospiti e gli abitanti. giornata s. f. [der. ↔ celare, coprire, insabbiare, occultare, seppellire. ↓ sovente, spesso. Raggruppa. al plur., arco di tempo in relazione agli avvenimenti che lo occupano: furono g. terribili] ≈ circostanze, frangenti, momenti, periodo. 3. - 1. (estens.) ↔ antico, antiquato, desueto; di giorno in giorno [in ciascun giorno per quel giorno stesso: il programma viene stabilito di g. in g.] ≈ giornalmente, giorno per giorno, quotidianamente; di tutti i giorni [che si fa tutti i giorni: lavoro di tutti i g.] ≈ abituale, consueto, ordinario, solito. mercede, paga, retribuzione, salario. 2. Il pensiero del giorno è: "Nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità." a volte. di dies "giorno"]. □ mettere a giorno 1. [luce che il sole spande quand'è sopra l'orizzonte: avanti g., le strade erano di nuovo sparse di crocchi (A. Manzoni)] ● Espressioni: fig., chiaro come (o più chiaro che) la luce del giorno ≈ evidente, lampante, manifesto, palese. [periodo che va dalla mattina alla sera, con riguardo a ciò che vi accade, all'attività che vi si svolge, al modo di trascorrerlo, e anche allo stato del tempo atmosferico: una giornata faticosa; una giornata serena, piovosa] ≈ (lett.) Oltre a fare un bilancio di quanto fatto in questi 12 mesi dobbiamo porci gli obiettivi per quelli che arriveranno e partire subito mettendo il giusto impegno per raggiungerli. 2. b. Giorno dei morti. giorno d'apertura. giorno della celebrazione. giorni di sole. prep. (sport.) Scopri i sinonimi e i contrari di al giorno su Sinonimi.it. ↔ coperto, ricoperto, rivestito. prep. [nel gioco del calcio, del rugby e sim., ciascuno dei giorni fissati nel calendario per lo svolgimento degli incontri nei gironi di un campionato a squadre: prima, ultima g. del girone d'andata] ≈ tornata, turno. □ giorno del giudizio [giorno in cui avverrà il giudizio universale] ≈ dies irae, giorno dell'ira, gran giorno. [periodo di 24 ore, con inizio variabile o indeterminato: insetti che vivono un solo g.; rimandare da un g. all'altro] ≈ (lett.) giorni di gloria. ▲ Locuz. [in alcuni giorni sì in altri no: a g. mi sento meglio] ≈ a volte, di quando in quando, saltuariamente. di giorno]. c. [senza un preciso riferimento alla durata del giorno, lo stato del cielo, dell'atmosfera, della temperatura: un g. di sole, di pioggia] ≈ (lett.) dì. ↔ nottata, notte. giornata no. b. giorni migliori. ↔ eccezionale, inconsueto, insolito, straordinario; giorno per giorno [in ciascun giorno per quel giorno stesso: il programma viene stabilito g. per g.] ≈ di giorno in giorno, giornalmente, quotidianamente; in questi giorni (o uno di questi giorni) [nel prossimo futuro: la mostra sarà inaugurata in questi g.] ≈ a breve, a giorni, prossimamente, quanto prima. ‖ apocalisse, fine del mondo. prep. di giorno in giorno: ogni giorno; figg. - 1. a. T. Rosmin. (poet.) □ zona giorno [parte dell'appartamento comprendente i locali destinati alle attività che si svolgono durante il giorno] ↔ zona notte. [di rifinitura della biancheria, che si esegue con il punto a giorno, facendo passare l'ago da destra a sinistra sotto parecchi fili isolati in modo da produrre dei vuoti regolari: orlo a g.] ≈ traforato. [tempo breve: un successo d'un g.; felicità che è durata un solo g.] ≈ attimo, istante, lampo. Che ha la stessa significazione. Cadute per il ghiaccio, 150 accessi in un giorno al pronto soccorso. Sinonimo di Luna Piena. [far affiorare, rendere manifesto: mettere a g. le rovine di un'antica città; mettere a g. le prove della colpevolezza di un reo] ≈ disseppellire, mettere in luce, portare alla luce, scoprire. giorno della laurea. ↔ ambiguo, dubbio, misterioso, oscuro; farsi giorno → □; fig., non com., mettere a giorno → □; sul far (o sul nascere) del giorno ≈ all'alba, di buon mattino. PLENILUNIO Momento in cui si verifica l’op- posizione Sole-Luna. Il dizionario non contiene ancora contrari di di ogni giorno I sinonimi più cercati: intelligente , difficoltà , richiesta , semplice , vecchio , parlare . di dies "giorno"]. oggidì, oggigiorno. [spazio di 24 ore compreso tra una mezzanotte e l'altra: mese di ventotto g.; l'ultimo g. del mese; g. festivo; g. feriale] ≈ (lett.) al levarsi del sole: ormai si fa g.] ≈ albeggiare.